Un servizio professionale e competente nella gestione delle risorse umane

NUOVI OBBLIGHI CONTRIBUTIVI PER IL SETTORE EDILIZIA INDUSTRIA

Con tre comunicazioni tra il 26 ottobre 2018 e il 12 novembre 2018 (n°639-641), la Commissione Nazionale paritetica per le Casse Edili, CNCE, ha spiegato importo, termini e modalità di versamento dei nuovi obblighi contributivi a carico delle aziende a seguito dell’Accordo collettivo nazionale del 18 luglio 2018 per il settore Edilizia Industria.

1.Nuovi obblighi contributivi e relativo importo.

Tale accordo collettivo ha infatti stabilito, a carico dei datori di lavori:

  1. Un contributo a favore del nuovo Fondo Nazionale per l’assistenza sanitaria integrativa nel settore edile;
  2. Un contributo al Fondo Prepensionamenti;
  3. Un contributo al Fondo incentivo all’Occupazione.

Il Fondo Sanitario Nazionale ha lo specifico compito di riconoscere a operai e impiegati del settore identiche prestazioni sanitarie integrative, e sarà operativo dal 01/01/2019. L’ammontare dei contributi varia tra operai e impiegati:

  • Per gli operai, dal 01/10/2018 il contributo è dello 0,35% su un minimo di 120 ore, e dello 0,60% dal 01/01/2019. Sempre dal 01/01/2019 il contributo alla Cassa Edile si riduce dal 2,25% al 2,00%. L’aliquota deve essere applicata sulla base imponibile composta da:
    • Minimo;
    • Contingenza;
    • EDR;
    • ITS.
  • Per gli impiegati, dal 01/10/2018 il contributo è dello 0,26% sulla seguente base imponibile:
    • Minimo;
    • Contingenza;
    • EDR;
    • Premio di Produzione.

Sempre dal 01/10/2018 sono previsti, soltanto per gli operai:

  • La variazione dal 0,10% al 0,20% del contributo al Fondo Prepensionamenti;
  • Un nuovo contributo dello 0,10% per il nuovo Fondo Incentivo all’Occupazione, finalizzato ad incentivare l’occupazione giovanile e il ricambio generazionale del settore.

La base imponibile è rappresentata da:

  • Minimi;
  • Contingenza;
  • EDR;
  • ITS.

2.Modalità di pagamento dei contributi

Le comunicazioni 640 e 641 del CNCE spiegano anche i termini e le modalità di adempimento dei nuovi obblighi. I contributi per i mesi di ottobre e novembre, a favore sia degli operai che degli impiegati, dovranno essere inseriti e comunicati con la denuncia mensile di competenza di dicembre 2018.

 

SEDE LEGALE E OPERATIVA - ANCONA

Via Zara, 21 – 60123 Ancona
Tel. 071.3580493
Fax 071.3580688

SEDE OPERATIVA - MONTEMARCIANO

Viale dei Platani, 3 – 60018 Montemarciano (An)
Tel. 071.9190047
Fax 071.9093481

Iscriviti alla newsletter

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.