Un servizio professionale e competente nella gestione delle risorse umane

Contributo zona franca urbana sisma centro Italia

SOGGETTI BENEFICIARI:

Sono beneficiarie della misura:

  • le imprese e i titolari di reddito di lavoro autonomo, regolarmente costituiti e attivi alla data del 31 dicembre 2020, già beneficiari delle agevolazioni nell’ambito dei precedenti bandi emanati dal Ministero;

  • le imprese e i professionisti, di qualsiasi dimensione che, all’interno della zona franca urbana, hanno avviato una nuova iniziativa economica in data successiva al 31dicembre 2020 e fino al 31 dicembre 2021.

Sono esclusi dalle agevolazioni i soggetti che:

  • svolgono, alla data di presentazione dell’istanza di agevolazione di cui al paragrafo 9, un’attività appartenente alla categoria “F” della codifica ATECO 2007, come risultante dal certificato camerale e che non avevano la sede legale e/o la sede operativa all’interno della zona franca urbana alla data del 24 agosto 2016;

  • alla data di presentazione dell’istanza di agevolazione, non hanno restituito le somme dovute a seguito di provvedimenti di revoca di agevolazioni concesse dal Ministero.

REQUISITI DI AMMISSIONE:

  • Le imprese devono essere regolarmente iscritte ed attive nel Registro delle imprese;

  • I professionisti devono essere iscritti agli ordini professionali o aver aderito alle associazioni professionali iscritte nell’elenco tenuto dal Ministero;

  • Avere la sede principale o un’unità locale ubicata all’interno della zona franca urbana (si veda Allegato A).

AZIONE OGGETTO DI FINANZIAMENTO:

La misura è rivolta alle imprese e ai lavoratori autonomi con sede nella Zona Franca Urbana, istituita nei comuni delle regioni Lazio, Umbria, Marche e Abruzzo colpiti dagli eventi sismici (Allegato A – Tabella Comuni) per richiedere esenzioni fiscali e contributive.

CONTRIBUTO CONCESSO:

Agevolazioni per ciascun beneficiario fino al limite massimo di euro 200.000,00, ovvero:

  • nel caso di soggetti attivi nel settore del trasporto di merci su strada per conto terzi, di €100.000,00;

  • nel caso di soggetti attivi nel settore agricolo, di €25.000,00.

Per la concessione delle agevolazioni nella zona franca urbana sono disponibili le risorse stanziate per l’annualità 2022, risorse pari a euro 59.400.000,00. Le agevolazioni concedibili sono rappresentate dalle esenzioni fiscali e contributive.

SEDE LEGALE E OPERATIVA - ANCONA

Via Zara, 21 – 60123 Ancona
Tel. 071.3580493
Fax 071.3580688

SEDE OPERATIVA - MONTEMARCIANO

Viale dei Platani, 3 – 60018 Montemarciano (An)
Tel. 071.9190047
Fax 071.9093481

Iscriviti alla newsletter